Vai ai contenuti

Menu principale:

Sentiero Bernina Sud

Sentiero Bernina Sud
In Cammino dalla Val Forno alla Val Poschiavo
I° giorno: Maloja – Lägh da Cavloc – Val Forno - Capanna del Forno (4-5h)

Dal Passo del Maloja mt 1803 ci incamminiamo sul percorso classico che dall’Engadina raggiunge il Passo del Muretto e passando per il Lägh da Cavloc (ristoro) saliamo al Plan Canin (bivio Val Muretto – Val Forno). Seguiamo il sentiero a destra che entra nella Val Forno. Il sentiero, ben segnalato ed attrezzato, porta allo splendido scenario della Capanna del Forno (mt 2574).
II° giorno: Capanna del Forno – Sella del Forno – Alpe dell’Oro – Rifugio Longoni (6h)
Dalla Capanna del Forno si oltrepassa la Sella del Forno (mt 2769, confine con l’Italia) e si scen-de seguendo una traccia ben segnalata in Val Bona. Oltrepassato un ponte si scende a destra, fino a quota 2000 metri, dove si incontra una baita diroccata, si segue il sentiero che scende a sinistra all’Alpe Monterosso inferiore di qui si attraversa la valle del Muretto risalendo all’Alpe dell’Oro. Il panorama con il fondovalle di Chiareggio, la valle del Ventina e l’immensa mole del Monte Disgrazia è veramente suggestivo! Oltrepassato l’alpeggio, il nostro percorso prosegue a mezzacosta lungo il Sentiero dei Fiori verso l’alpe Fora ed il Rifugio Longoni (mt 2450).
III° giorno: Rifugio Longoni - Forcella d’Entova – Alpe Musella – Rifugio Zoia (6h)
Dal Rifugio Longoni si raggiunge la Forcella d’Entova (mt 2831). Da qui si scende per il Vallone dello Scerscen, dove è possibile ammirare la maestosità del Gruppo del Bernina in tutto il suo splendore. Una volta raggiunto il Cimitero degli Alpini (mt 2370), si prosegue verso valle pas-sando per le vecchie cave di amianto, fino a raggiugere l’alpe Musella (mt 2021), dove è pos-sibile fermarsi per una sosta e ristoro presso uno dei due rifugi. Da qui il nostro percorso pro-segue fino a Campo Moro, dove si trova l’omonimo bacino e finalmente il punto di arrivo di questa tappa, il Rifugio Zoia (mt 2021).
IV° giorno: Rifugio Zoia – Passo Campagneda – Alpe Selva - Poschiavo (5-6h)
Dal Rifugio Zoia si prende il sentiero che in breve tempo conduce all’alpeggio di Campagneda. Da qui si prosegue verso gli incantevoli laghetti di Campagneda, fino a raggiungere l’omonimo passo (mt 2626). Da qui in avanti il percorso è tutto in discesa. Si passa prima dal Passo di Canciano e si prosegue poi verso la Val Poschiavo. La nostra prima meta è il bellissimo alpeggio di Selva, mt 1450, dove è possibile fare una sosta e ristoro presso la Pensione-Ristorante Selva (eventualmente, è anche possibile fermarsi qui per la notte). La discesa continua e si conclude al paese di Poschiavo, mt 1014, dove c’è la stazione della ferrovia Retica con buoni collega-menti per St. Moritz o a Tirano.
Download .pdf
ITALIANO

Download .pdf
ENGLISH

Download .pdf
DEUTSCH

Rifugio Zoia - Campo Moro, Lanzada (SO)
Tel. 3490061085 - 0342451405     rifugiozoia@gmail.com    P.IVA 00853250140
Rifugio Zoia - Campo Moro, Lanzada (SO)
Tel. 3490061085 - 0342451405     rifugiozoia@gmail.com
Torna ai contenuti | Torna al menu