Vai ai contenuti

Menu principale:

Completa la prenotazione

Per completare la prenotazione ti chiediamo gentilmente il pagamento di una caparra da versare con bonifico bancario su questo conto:

IBAN: IT48P0521611010000004446867
Intestazione: Rifugio Zoia Snc
Descrizione: caparra prenotazione Nome Cognome
Importo: come indicato nella mail di prenotazione


Condizioni di cancellazione:
La caparra confirmatoria non è rimborsabile.
E' possibile modificare la prenotazione senza perdere la caparra con un preavviso di almeno 14 giorni dalla data prevista di arrivo, a meno di diversi accordi o diverse tempistiche indicate nella e-mail di prenotazione.

Cause di forza maggiore
Se per cause di forza maggiore l'accesso al rifugio sia impossibile o pericoloso (ad esempio rischio valanghe, frane, chiusura strada) la prenotazione potrà essere cancellata in qualsiasi momento e la caparra verrà tenuta interamente valida per una successiva prenotazione.
Sarà premura del gestore avvisare per tempo i clienti circa le eventuali impossibilità / criticità nel raggiungere il rifugio.

Ciaspolate
Le ciaspolate vengono confermate anche in caso di tempo nuvoloso o nevicata. Vengono annullate solo nei casi di pericoli valanghe (o altri pericoli che possano mettere a rischio i partecipanti) e in caso di pioggia. In caso di annullamento valgono le condizioni delle 'cause di forza maggiore'.
Nei periodi di inizio o fine stagione potrebbero verificarsi situazioni di assenza neve. In questi casi, se il meteo lo permette, verranno fatte delle camminate sullo stesso percorso, sempre accompagnati dalla guida e sempre con lo stesso programma. In caso di assenza di neve si dà comunque la facoltà di posticipare la prenotazione ad altra data senza perdere la caparra, purchè ci sia un preavviso di almeno 4 giorni.

Covid19
In caso di lockdown, contagio o obbligo di quarantena legato al Covid19 è possibile per il cliente modificare la prenotazione in qualsiasi momento (anche entro i 14 giorni) senza perdere la caparra. La caparra sarà tenuta interamente valida per una successiva prenotazione.
E' richiesta la massima collaborazione da parte del cliente, che dovrà avvisare nel più breve tempo possibile le eventuali criticità.

Nel caso l'obbligo di quarantena sia imposto a uno o più componenti dello staff del rifugio in modo da comprometterne l'apertura, sarà premura del gestore avvisare immediatamente i clienti e saranno valide le stesse condizioni delle 'cause di forza maggiore'.
Rifugio Zoia - Campo Moro, Lanzada (SO)
Tel. 3490061085 - 0342451405     rifugiozoia@gmail.com    P.IVA 00853250140
Rifugio Zoia - Campo Moro, Lanzada (SO)
Tel. 3490061085 - 0342451405     rifugiozoia@gmail.com
Torna ai contenuti | Torna al menu